Istituto Paritario Calamandrei

LICEO DELLE SCIENZE UMANE
PARITARIO FIRENZE

Scarica il modulo per le preiscrizioni A.S. 2020/2021

Hai già compilato il modulo per la tua preiscrizione?

PRESENTAZIONE

Il Liceo delle Scienze Umane è una delle scuole secondarie di secondo grado nata con la Riforma Gelmini, ed entrerà “a pieno regime” nell’anno scolastico 2014/2015, anno in cui si diplomeranno i primi studenti. Il corso di durata quinquennale è l’alternativa al vecchio corso per “Dirigente di Comunità” ed al “Liceo Psico-Pedagogico” – come questi ha la caratteristica di rivolgersi al sociale, tra le materie di studio infatti troviamo l’antropologia, la psicologia, la pedagogia, la sociologia, . Altra caratteristica fondamentale del Liceo delle Scienze Umane, che vuole essere il nuovo liceo di “avanguardia”, è lo studio di due lingue straniere, delle scienze giuridiche ed economico-sociali. . Da questo più che mai emerge la valenza formativo culturale del liceo; esso infatti si pone come corso parallelo al Liceo Scientifico e a differenza di questo dà forza e risalto alla formazione giuridico – linguistica. Esso favorisce quindi non solo l’inserimento nelle università ma anche nel mondo del lavoro; assicura padronanza e conoscenze delle lingue, dei linguaggi, delle metodologie e delle tecniche sempre più richieste dal contesto lavorativo. Il Liceo delle Scienze Umane – oltre agli indirizzi universitari sui quali si proietta il liceo scientifico- è consigliato fra l’altro agli studenti che intendono intraprendere la carriera Militare o le carriere Universitarie come: Giurisprudenza, Scienze Giornalistiche, Economia e Commercio, Psicologia, Lingue-Letterature e Studi Interculturali, Scienze della Formazione, Farmacia, Scienze Infermieristiche .

IL DIPLOMA PERMETTE:

Intraprendere la carriera militare

Iscrizione a tutte le facoltà Universitarie, in particolare:

Psicologia, Scienze della Formazione, Lingue-Letterature e Studi Interculturali, Scienze Infermieristiche, Farmacia, Giurisprudenza, …

Frequenza di corsi che consentono di migliorare, a livello tecnico-specialistico, la preparazione alle professioni
 quali:

Assistente Sociale, Mediatore Culturale, Animatore di Comunità.

ATTIVITA’ INTEGRATIVE:

  • Occasioni didattiche interdisciplinari: proiezioni, dibattiti, incontri con personalità del mondo sociale e quant’altro possa essere utile ai fini di un arricchimento culturale e stimolare la partecipazione viva alla vita sociale.
  • Attività formativa, c/o il Nuovo Palazzo di Giustizia, volta all’apprendimento, alla partecipazione e all’assistenza alle udienze civili e penali e alle dinamiche conciliative.

PIANO DI STUDI

 
Lingua e letteratura italiana44444
Storia e geografia33
Storia222
Filosofia222
Scienze Umane33333
Diritto ed economia33333
Lingua e cultura straniera 133333
Lingua e cultura straniera 233333
Matematica **33333
Fisica222
Scienze naturali ***22
Storia dell’arte222
Scienze motorie e sportive22222
Religione cattolica o a.a.11111
2727303030

* Antropologia, Metodologia della ricerca, Psicologia e Sociologia con Informatica al primo biennio

** con Informatica al primo biennio

*** Biologia, Chimica, Scienze della Terra.

L’attività didattica si svolgerà prevalentemente in orario antimeridiano con ore di 60 minuti, dal lunedì al venerdì

OPZIONE ECONOMICO SOCIALE

Una formazione equilibrata e completa

  • area umanistica: italiano/storia/geografia/filosofia/storia dell’arte
  • area scientifica: matematica/fisica/scienze: biologia, chimica, scienze terra
  • area linguistica: 1° lingua straniera inglese, 2° lingua straniere francese o spagnolo o tedesco
  • ambito delle scienze umane: antropologia, psicologia, sociologia,pedagogia
  • ambito giuridico economico: diritto, economia politica
Istituto Paritario Calamandrei

LE SCIENZE UMANE

  • Psicologia: studia il comportamento degli individui i processi mentali, le dinamiche interne dell’individuo e i rapporti che intercorrono fra quest’ultimo e l’ambiente
  • Sociologia: è la scienza che si occupa della società. Studia le strutture sociali, le loro organizzazioni, i rapporti storici fra società diverse.
  • Pedagogia: è la scienza dell’educazione e si occupa della riflessione critica e della progettazione dei modelli educativi.
  • Antropologia: studia l’uomo dal punto di vista sociale, culturale, fisico e del suo comportamento nella società. Studia le comunità umane per mettere in evidenza soprattutto le differenze culturali.
  • Diritto: studia le leggi che regolano la vita dei membri di una comunità, la struttura dello Stato, compara i principali ordinamenti giuridici nazionali e internazionali. E’ una disciplina vasta e nel percorso del Liceo delle Scienze Umane opz. economico-sociale s affrontano le articolazioni del diritto civile, diritto dell’economia, diritto dell’impresa, diritto internazionale.
  • Economia: studia come viene prodotta e distribuita la ricchezza, il modo di pensare economico”, la logica della micro e macro economia, il funzionamento dei sistemi economici in ambito nazionale ed internazionale

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

A partire dal secondo biennio, come indicato nell’art. 2, comma 7, del Regolamento di Riordino del sistema dei Licei, verranno attivate specifiche modalità di approfondimento delle abilità acquisite nel campo delle scienze umane e in quello economico-sociale che costituiscono gli elementi caratterizzanti del percorso. Verranno attivate esperienze pratiche di tirocinio, work experiences, presso strutture che operano in settori psico-socio-sanitari, comunità infantili, centri anziani, agenzie formative, studi di commercialisti e di avvocati, istituti finanziari e uffici commerciali import-export. Gli allievi potranno confrontarsi con fonemi e problematiche “reali” mettendo a frutto le metodologie apprese in classe per interagire con gli operatori dei vari settori nel:

  • Focalizzare i problemi, rilevare i bisogni, individuare strumenti operativi opportuni.
  • Concorrere a predisporre e attivare progetti individuali, di comunità.
  • Facilitare la comunicazione fra gruppi, anche di culture e contesti diversi, attraverso linguaggi e sistemi di relazione adeguati.
  • Organizzare interventi di sostegno all’inclusione sociale di persone, comunità e fasce deboli.
  • Organizzare percorsi formativi individuando il contesto di riferimento, il fabbisogno, il profilo professionale da formare, i contenuti del percorso, la tempistica, la metodologia didattica, le modalità di valutazione, le risorse umane e strumentali necessarie.
  • Applicare le conoscenze e competenze acquisite afferenti alle scienze giuridiche ed economiche.
  • Utilizzare un linguaggio giuridico, fare i “primi passi” nel campo del diritto civile, del diritto dell’economia e dell’impresa, del diritto internazionale e delle sue istituzioni.
  • Iniziare a confrontarsi con i fenomeni economici che si osservano nella realtà, familiarizzando con il “modo di pensare economico”, confrontandosi con la logica microeconomica, macroeconomica e i generali meccanismi di un’economia di mercato.
  • Applicare le competenze linguistiche acquisite.

ELENCO TESTI

ELENCO TESTI ANNO SCOLASTICO 2020-2021

Istituto Paritario Calamandrei
È possibile effettuare l’iscrizione al Liceo delle Scienze Umane secondo due modalità: compilando il form online presente sul nostro sito, oppure recandosi personalmente presso la segreteria dell’istituto aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 09,00 alle 13,00 e dalle 14,30 alle 16,00. E’ possibile richiedere un appuntamento anche per la giornata di sabato, previo accordo telefonico allo 055 2469139 oppure allo 055 2479964. 

Per l’iscrizione lo studente avrà bisogno di un documento di identità e tre fototessere. Al termine della procedura ed una volta sottoscritti i fascicoli necessari all’iscrizione, potrà iniziare il giorno stesso a frequentare le lezioni.
L’iscrizione presso l’Istituto Paritario Calamandrei non è soggetta a nessun tipo di limite dal punto di vista di età, genere e nazionalità. Previo appuntamento, la famiglia dello studente ha la possibilità di recarsi in Istituto per un colloquio conoscitivo, durante il quale riceverà tutte le informazioni riguardanti il percorso di studi e le modalità di iscrizione, visitando eventualmente la struttura del Liceo delle Scienze Umane per poter valutare in concreto i locali dove si svolgono le lezioni. Lo studente riceverà inoltre una brochure esplicativa dell’offerta didattica che potrà consultare comodamente anche a casa.

Le lezioni del Liceo delle Scienze Umane sono organizzate secondo un orario mattutino, uno pomeridiano ed uno serale, offrendo la più ampia disponibilità possibile agli iscritti di poter seguire in maniera agevole nella fascia oraria a loro più conveniente. L’Istituto offre inoltre la possibilità di creare percorsi personalizzati, andando incontro ad esigenze particolari dello studente ed accompagnarlo senza difficoltà al diploma di Stato.

In seguito alla richiesta di iscrizione, sarà premura dell’Istituto inviare la documentazione firmata dalla famiglia dello studente e richiedere il nulla osta alla scuola di provenienza, sollevando i richiedenti da ulteriori iter burocratici. L’unico impegno sarà quello della sottoscrizione dei fascicoli di adesione all’Istituto e la consegna dei documenti richiesti, in modo da garantire all’allievo la possibilità di iniziare sin da subito il suo percorso didattico.

L’iscrizione ai corsi del Liceo delle Scienze Umane è subordinata al pagamento di una quota annuale, la quale può variare a seconda del numero di anni da frequentare, della modalità di pagamento scelta e del momento dell’anno in cui si decide di iniziare a frequentare le lezioni. La retta è infatti rateizzabile in pagamenti mensili, bimestrali o fino ad un massimo di 14 quote senza l’aggiunta di alcun tipo di interesse, cercando di andare incontro alle effettive esigenze delle famiglie di tutti gli iscritti. Per gli iscritti che hanno intenzione di saldare la retta in un’unica soluzione è prevista una particolare scontistica, così come per gli studenti che si iscrivono per un ciclo didattico di più anni.
In caso di pagamento rateizzato ed eventuale recesso durante un anno scolastico o comunque prima dell’esame, non è previsto alcun tipo di penale né tanto meno l’obbligo di pagare le restanti quote. Lo stesso discorso è valido per gli iscritti che pagano in un’unica soluzione, i quali, in caso di rinuncia, hanno diritto ad un rimborso.
La quota annuale della retta comprende una completa assistenza didattica con libero utilizzo dei testi in dotazione dell’istituto, il rilascio di attestati di frequenza ed un’assicurazione per infortuni e responsabilità civile, polizza che copre non soltanto le lezioni in aula ma anche le attività esterne come tirocini, stage, asl e pcto. La polizza è visionabile in segreteria in fase di colloquio, durante il quale sarà possibile richiedere ulteriori informazioni e scegliere dunque la soluzione migliore in base alle proprie necessità.

L’Istituto Paritario Calamandrei rappresenta uno dei poli formativi storici della città di Firenze, che ha fatto dell’affidabilità e dell’esperienza nel rapporto con gli studenti del territorio nazionale ed internazionale i suoi punti di forza. La politica dell’Istituto non è soltanto quella di supportare i ragazzi nel conseguimento del diploma di stato o della licenza media, ma punta a sviluppare la didattica creando un’esperienza alternativa e concreta, che stimoli gli studenti ad un approccio attivo alle lezioni.
La struttura è guidata dal dott. Michele Russi, vicedirettore nazionale Filins (Federazione Italiana Licei Linguistici e Istituti non Statali) e direttore dell’Istituto Italiano comparto Internazionale ed Orientale per il progetto “Marco Polo Turandot” ( prot. intesa Italia/Cina). Lo stesso Istituto è inoltre sede di esame CVCL dell’Università per Stranieri di Perugia per la Certificazione della conoscenza della Lingua Italiana valida in tutto il Mondo.
A coronare la solidità e l’affidabilità della scuola, vi è l’adesione alla “Piattaforma Italia”, una rete nazionale di formazione esclusiva dedicata al conseguimento di esami di idoneità, di licenza media e di stato.

Il Liceo delle Scienze Umane dell’Istituto Calamandrei si trova nella prestigiosa Villa Pandolfi, sita nel centro storico di Firenze a pochi passi dalla Stazione di Santa Maria Novella. La sua posizione strategica rende la scuola facilmente raggiungibile a piedi, in auto e con i mezzi pubblici, utilizzabili dagli studenti con una tariffa agevolata grazie ad una convenzione stipulata con ATAF.
Le lezioni si svolgono dal lunedì al venerdì in tre fasce orarie: al mattino dalle 08.30, fascia in cui sono disponibili anche i laboratori di arte, moda e informatica; al pomeriggio a partire dalle 17.30; la sera a partire dalle 19.30.
A partire dal 9 marzo, in seguito all’emergenza Covid-19, sono inoltre attivi corsi e lezioni on-line per tutti gli iscritti all’istituto, allo scopo di far proseguire tutti gli studenti nel proprio percorso di studi nonostante la terribile pandemia che ha coinvolto il Paese.

Presso l’Istituto Paritario Calamandrei l’attenzione ai progressi dello studente procede di pari passo con quella per il suo benessere, sia durante le lezioni quotidiane che nel suo percorso verso il superamento degli esami. La volontà di strutturare la didattica con classi poco numerose nasce dall’esigenza di favorire il rapporto tra docenti ed alunni, incentivando questi ultimi a partecipare in maniera attiva alle lezioni e maturare di conseguenza un interesse sempre maggiore per gli argomenti studiati. L’insegnante, a sua volta, è libero di sperimentare nuove metodologie di apprendimento per rendere le lezioni più stimolanti, restando al fianco dell’allievo e guidarlo attraverso le difficoltà fino a superarle brillantemente. Grazie ad uno svolgimento della didattica così impostato, gli studenti ottimizzeranno il lavoro svolto in aula diminuendo drasticamente quello a casa, guadagnandone dunque in tempo libero da dedicare ai propri hobby.

L’Istituto offre la possibilità di sostenere gli esami non soltanto agli studenti iscritti presso la scuola, ma anche a tutti i ragazzi che provengono da istituti dell’intero territorio nazionale, grazie ad una fitta rete di collaborazione e cooperazione che assicura un servizio formativo di alta qualità. Gli studenti possono infatti accedere alla “Piattaforma Italia”, una rete attiva in tutta il Paese per il conseguimento di test ed esami di idoneità, ma anche licenza Media e di Stato. Come l’Istituto Calamandrei, alla Piattaforma aderiscono esclusivamente solide ed affidabili realtà del panorama formativo italiano, che insieme lavorano per garantire agli studenti e le loro famiglie la certezza di un investimento sicuro.

METTITI IN CONTATTO CON NOI!

CERTIFICAZIONE DI ITALIANO COME LINGUA STRANIERA

Istituto Paritario Calamandrei - Cils

La CILS, Certificazione di Italiano come Lingua Straniera, realizzata dall’Università per Stranieri di Siena, è il titolo ufficiale che dichiara il grado di competenza linguistica-comunicativa in italiano come lingua straniera. La certificazione CILS è rilasciata dall’Università dopo un esame costituito da test sulle abilità comunicative. La certificazione CILS verifica la capacità di uso della lingua in situazioni comunicative e in rapporto alle loro caratteristiche socio-culturali e socio-linguistiche. La certificazione CILS misura la competenza linguistica e comunicativa in sviluppo: è articolata in livelli che corrispondono a gradi di competenza progressivamente più ampi e a diversi contesti sociali di uso della lingua.

0/5 (0 Reviews)